L’ingegnere del lievito: il suo pane tra i migliori d’Italia

Il Gambero rosso ha “sfornato” la sua prima guida dei Panettieri e Panifici d’Italia. Pbread Natural Bakery di Cagliari di Stefano Pibi unico sardo fra i top

Il Gambero rosso ha “sfornato” la sua prima guida dei Panettieri e Panifici d’Italia. Fra il top della panificazione italica, c’è anche il Pbread Natural Bakery di Cagliari. L’esercizio è stato inserito infatti tra le 36 panetterie che hanno ottenuto il massimo, i Tre Pani, nella prima edizione della guida. Un nuovo grande risultato dunque per Stefano Pibi, maestro lievitista di 52 anni, che con un passato da ingegnere elettronico ha deciso alcuni anni fa di cambiar vita, conquistato del lievito madre. Quasi due anni fa ha aperto nei pressi del molo Ichnusa, dove Luna Rossa sta preparando la sua sfida per la Coppa America, il suo laboratorio artigianale che è ben presto diventato una meta per chiunque ami il buon pane e gli altri prodotti lievitati, come le pizze e le paste.

Pibi aveva già conquistato il Gambero rosso quando a inizio anno era stato inserito fra i migliori panificatori artigiani del paese. Ora l’ulteriore scalata. La nuovissima guida Pane & Panettieri d’Italia, è stata presentata il 20 giugno a Roma. Comprende più di 350 indirizzi in tutta Italia e racconta il meglio dell'arte della panificazione, svelando i nomi dei grandi maestri e quelli dei giovani talenti.

Fra questi Stefano Pibi, che in pochi anni ha bruciato le tappe, raccogliendo riconoscimenti per il suo lavoro e le sue produzioni molto originali. Sul bancone ricavato all’interno di un vecchio magazzino del sale, a due passi dal mare, e in zona centralissima, compaiono diversi tipi di pane, ricavati dalle più preziose farine.

Per spiegare il suo successo, Pibi non usa tanti giri di parole: «Occorre ritornare alla tradizione. Il pane è un prodotto semplice – sottolinea – che si fa con pochi ingredienti, ma occorre prepararlo bene, con attenzione e metterci dentro il cuore e l’anima».

Nella spazio della guida dedicato al Pbread Natural Bakery si legge: «La settimana di questa realtà a pochi passi dal Molo Ichnusa è scandita dai pani di diversi impasti con un sapiente utilizzo del lievito madre. Tutto il pane è di qualità assoluta, si avverte un perfetto mix tra effetto della lievitazione, qualità delle farine e cotture sempre a regola d’arte, che sia il pane al grano duro Senatore Cappelli, quello con grano tipo 1 e grano saraceno o il pane di farro e malto. Stefano Pibi è solo un punto di riferimento in città, ma un esempio da seguire in tutta Italia».

Nella guida, segnalati con due o un pane, ci sono recensite anche altre nove panetterie della Sardegna, sulle 350 menzionate per tutto il paese.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes