video
sardegna
Sassari, Nanni Campus: «Cento milioni per rinascere»
SASSARI. Cento milioni per Sassari. Questi i finanziamenti che la giunta guidata da Nanni Campus ha raccolto, e in parte messo a terra, nei primi due anni e mezzo di mandato. Non nasconde criticità (su tutte l’appalto rifiuti, ancora lontano dall’essere a punto a un anno dal suo inizio, ma anche la situazione drammatica delle strade cittadine) o problemi, gli stessi che hanno portato a un robusto taglio in maggioranza con l’uscita dei “cuccureddiani” di Sassari Civica, in parte sostituiti dai pentastellati di Maurilio Murru. E non risparmia le punzecchiature all’opposizione («oltre alla pandemia i problemi sono stati causati dalle condizioni in cui abbiamo trovato la città e il Comune, e dalle importanti correzioni che abbiamo dovuto fare su molti progetti già finanziati»). Ma più che altro il sindaco Nanni Campus preferisce dedicare il tempo del suo rapporto di metà mandato a un liberatorio elenco di cose fatte, conscio che alcuni degli interventi più importanti messi in cantiere non danno «una visibilità immediata e un ritorno elettorale» e che «come già peraltro è accaduto nel mio primo mandato, molte delle opere verranno inaugurate negli anni a venire, e altri proveranno a intestarsene il merito». (video Ivan Nuvoli)L'ARTICOLO COMPLETO

Gli altri video
Red Valley, ovazione del pubblico di Olbia per Max Pezzali e la sua "Sei un mito" - VIDEO

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.