Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Manu Rotondo e Devecchi i più fedeli alla Dinamo

La guardia sassarese resta il recordman di gare giocate in campionato (409). L’attuale capitano è il leader di ogni tempo considerando anche le coppe

SASSARI. Il fedelissimo per eccellenza e due bandiere che, anno dopo anno, stanno scalando posizioni nella scala delle leggende biancoblù. Con tre notizie e un’avvertenza: la prima notizia è che Emanuele Rotondo è ancora il giocatore che ha indossato più volte la maglia della Dinamo in campionato; la seconda è che Jack Devecchi lo ha superato nel computo complessivo delle presenze in tutte le competizioni ufficiali; la terza è che Brian Sacchetti è effettivamente il recordman di presenze nella massima serie.

Tabula rasa. Eccoci all’avvertenza: le statistiche ufficiali della Lega sono attendibili soltanto per quanto riguarda gli anni Novanta e per il periodo dal 2010 in poi. Per fare finalmente chiarezza sugli anni precedenti è necessario dunque infilarsi in un ginepraio fatto di vecchi almanacchi, raccolte ingiallite della Nuova Sardegna e pagine internet scomparse nel nulla. Il problema sta nel fatto che sino agli anni Novanta a livello statistico A1 e A2 erano accorpate. Poi le due leghe si sono scisse, riunificate e scisse nuovamente e con loro anche la raccolta dei dati, che per quanto riguarda i giocatori in attività a cavallo dei vari periodi crea un’enorme confusione. Allora è meglio ripartire da capo.

Emanuele Rotondo
Emanuele Rotondo

Dati da contestare. In questi giorni la Lega ha comunicato che Brian Sacchetti è diventato il biancoblù con più presenze di sempre in campionato (256), superando Emanuele Rotondo (255), con Devecchi che sarebbe a quota 253. L’errore sta all’origine: se parliamo di presenze in campionato con la maglia della Dinamo, bisogna considerare tutti i campionati, ovvero A (la vecchia A1), A2 (o Legadue e B1). Invece in questa classifica vengono conteggiate solo le presenze di Rotondo nel periodo della A2 censito dalle statistiche “unificate”, tralasciando la Legadue e la B1. Per quanto riguarda la sola A1, Sacchetti è sicuramente primo con 255, Devecchi è secondo con 253, ma il dato si riferisce alle presenze (essere andati almeno in panchina) e non alle gare giocate (cioè avere messo piede in campo almeno per 1”), elemento assai più significativo dal punto di vista statistico.

La vera classifica. Emanuele Rotondo, alla Dinamo dal 1991 al 2007, è il giocatore che ha indossato più volte la maglia biancoblù (e biancoverde) in campionato, tra stagione regolari, playoff, playout e le vecchie fasi a orologio. Il dato esatto è 409 partite giocate (479 presenze), così suddivise: 306 in A2 e Legadue, 103 in serie B1. Alle sue spalle incalza a tutto motore Jack Devecchi, arrivato a Sassari nel 2006, che ha fatto in tempo a prendere il testimone proprio da Rotondo: l’ala di Graffignana ha giocato con la maglia della Dinamo 364 partite di campionato (playoff compresi), così suddivise: 139 in Legadue tra il 2006 e il 2010, 225 in Serie A dal 2010 a oggi. Per quanto riguarda Devecchi il dato complessivo delle presenze (quindi anche le panchine) non è rilevabile perché le statistiche ufficiali della Legadue calcolano solo le gare effettivamente giocate. Al terzo posto c’è ancora il “totem” Manuel Vanuzzo: per lui 9 stagioni, 4 in Legadue e 5 in A, per un totale di 293 partite giocate (più 47 panchine nella massima serie). In quarta posizione compare finalmente Sacchetti junior, alla sua settima stagione a Sassari, che in campionato è sceso in campo con i colori biancoblù, sempre in serie A, per 247 volte (256 presenze complessive).

Brian Sacchetti
Brian Sacchetti

I più presenti di sempre. Una volta chiarito il dato sul campionato, si può “giocare” anche sulle presenze complessive, considerando tutte le gare ufficiali (campionati vari, coppa Italia, supercoppa, coppe europee). In questo caso Devecchi è ormai nettamente il numero uno di tutti i tempi, con 460 gare giocate: alle 364 gare di campionato vanno infatti aggiunte 79 gare tra Eurocup, Eurolega e Champions league, 14 di Coppa Italia e 3 di Supercoppa. Al secondo posto riecco Manu Rotondo, che non ha mai giocato le coppe europee ma grazie alla Coppa Italia arriva a quota 435. Terzo Brian Sacchetti (247 gare in campionato, 88 nelle altre manifestazioni), quarto Vanuzzo con 330: 293 + 37 nelle varie coppe. Trattandosi di vere e proprie leggende, è giusto trattare i dati con la giusta cautela.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare