Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Un fedelissimo di Esposito nello staff della Dinamo

Basket, accordo vicino con l’assistant coach Fabio Bongi, da 9 anni a Pistoia A completare la “triade” sarebbe Gerosa, già responsabile del vivaio sassarese

SASSARI. C’è un fedelissimo pronto a seguire coach Enzo Esposito a Sassari, con una riserva che andrà sciolta a stretto giro di posta. Dopo avere affidato la panchina al coach casertano, la Dinamo si prepara ad affrontare il dopo Pasquini-Markovski con un tris di allenatori rinnovato completamente per la prima volta dal suo arrivo nella massima serie.

Il nome caldo è quello di Fabio Bongi, già primo assistente di Esposito alla The Flexx Pistoia, tecnico che nella società toscana ha lavorato per quasi un decennio: dal 2009 al 2015 come assistente di Paolo Moretti, nelle ultime tre stagioni appunto con Esposito. Mentre il quotidiano La Nazione gli tira la volata per proporlo come capo allenatore della The Flexx, Bongi conferma proprio attraverso le colonne del quotidiano toscano che Esposito starebbe provando a portarlo con sè a Sassari.

Ma la società toscana sta attraversando una fase piuttosto delicata (ieri si è riunito il consiglio di amministrazione) e al momento la composizione dei quadri tecnici non sembra essere la priorità. In attesa di risposte, Bongi potrebbe dunque finire per accettare la proposta sassarese.

In caso positivo, come detto, la Dinamo si ritroverebbe per la prima volta negli ultimi 10 anni ad azzerare il trio di allenatori: dopo la partenza di Zare Markovski e Giacomo Baioni, e il ritorno di Federico Pasquini al ruolo di general manager a tempo pieno, anche Paolo Citrini passerebbe a un altro ruolo: per il veterano dello staff tecnico biancoblù, a Sassari dal 2007 (con un breve salto nel 2008-’09) e ormai con salde radici sassaresi, ci sarebbe pronto il posto di responsabile tecnico del settore giovanile.

A quel punto, con Esposito come head coach e Bongi primo assistente, per il ruolo di secondo assistente c’è infatti in pole position “Gerry” Gerosa, che nell’ultima stagione ha ricoperto il ruolo di responsabile tecnico del vivaio biancoblù.

Sistemate queste tessere, la Dinamo potrà iniziare ad affondare seriamente i colpi sul fronte mercato. La società biancoblù, che non ha commentato le voci su un presunto accordo con uno sponsor qatariota, nel frattempo si prepara alla solita serata di fine stagione
dedicata ai partner commerciali, durante la quale verrà presentato il report sul lavoro svolto negli ultimi dodici mesi. L’appuntamento è per domani alle 18,30 alle tenute Sella&Mosca, ma il maltempo potrebbe obbligare la società a spostare l’evento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro