Disagi causati da un cantiere lungo la strada per Fertilia

ALGHERO. Sono bastati 4 giorni di chiusura al traffico della statale 127 che porta da viale Burrruni a Fertilia e all intero comprensorio a nord della città, per via di lavori urgenti alla rete...

ALGHERO. Sono bastati 4 giorni di chiusura al traffico della statale 127 che porta da viale Burrruni a Fertilia e all intero comprensorio a nord della città, per via di lavori urgenti alla rete idrica, che già si parla di danni economici alle attività commerciali che faticosamente cercano di rimanere aperte in questo periodo. Senza contare poi i disagi ai residenti di tutto l’agro a nord della città. A essere interessati sono infatti tutti coloro devono raggiungere Fertilia, Maristella, Porto Conte, Capo Caccia, Santa Maria La Palma, Guardia Grande e Villassunta-Corea. Lavori, si badi bene, importanti per ripristinare efficienza all’intera rete idrica a nord della città che interesserà anche il ponte di Fertilia che non appena saranno appaltati i lavori sarà interessato da un altro intervento importante ossia quello sulle passerelle pedonali. La via alternativa è percorrere quindi la variante Calich e immettersi poi sulla strada statale 291. Un percorso più lungo dunque che fa desistere anche coloro che vogliono recarsi nei bar, pub e ristoranti di Fertilia e del comprensorio che con coraggio tengono aperto in questo periodo di bassa stagione per garantire un servizio ai residenti.

«Se i lavori dovessero durare ancora molto – commenta preoccupato un commerciante – saremo costretti ad abbassare la serranda. Eppure la soluzione potrebbe essere un senso unico alternato con semaforo stradale. Dopotutto non è interessata l’intera sede stradale». Residenti e commercianti chiedono quindi a gran voce che il cantiere lavori per quanto necessario e che venga gestito con buon senso, garantendo in sicurezza il flusso veicolare in senso alternato su entrambe le direzioni.

Sergio Ortu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes