Il saluto del sindaco di Alghero Conoci al campione di nuoto Paltrinieri

La città può diventare la sede ideale di manifestazioni sportive di grande richiamo

ALGHERO. Alghero può diventare la sede ideale di manifestazioni sportive di grande richiamo, grazie a una programmazione che punta al rilancio della destinazione con il connubio tra eventi internazionali e peculiarità ambientali e culturali. Le Festività di Sant Miquel, il patrono di Alghero, cominciano con il grande appuntamento del nuoto in acque libere.

Oggi a Mugoni va in scena la settima edizione di Freedom in Water – 1° meeting Baia delle Ninfe, con i migliori specialisti del mezzofondo e ieri pomeriggio si è svolto l’incontro a Porta Terra l’incontro con Gregorio Paltrinieri, ricevuto dal sindaco Mario Conoci, con Pietro Maieli, consigliere regionale, presidente della commissione sport, e dagli assessori Giovanna Caria e Maria Grazia Salaris.

Si è parlato prima di tutto dell’evento di oggi, nel quale il campione del mondo e oro olimpico sarà protagonista. Ma si guarda al futuro e alla stagione 2021: si sono gettate le basi per un evento mondiale ad Alghero di nuoto in acque libere, con la presenza dei più importanti protagonisti della specialità in un periodo di bassa stagione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes