La Pasqua speciale di Padre Mauro

Dieci anni fa il vescovo Morfino venne ordinato nel piazzale della Pace

ALGHERO. Pasqua speciale ad Alghero anche per il suo vescovo, monsignor Mauro Maria Morfino. Ieri ha infatti festeggiato i primi dieci anni di ordinazione episcopale, a servizio della Diocesi di Alghero-Bosa.

Era infatti il 3 aprile del 2011: una solenne liturgia in una gremita tensostruttura nel Piazzale della Pace di Alghero per l'ingresso in Diocesi, presenti i Vescovi della Sardegna, i sindaci dei 44 comuni e tutte le autorità civili e militari, ma soprattutto migliaia di fedeli. Il primo atto d'amore per Alghero e la diocesi: l'ordinazione episcopale di solito viene celebrata in Vaticano, oppure nella Diocesi del Vescovo eletto. Padre Mauro aveva voluto fare un'eccezione: la sua prima diocesi è stata anche la sede della sua consacrazione.

Una cerimonia di forte intensità di fede e di commozione. Tappeto rosso centrale, sullo sfondo l'immagine dell'altare maggiore della cattedrale di Alghero, da un lato il Crocifisso e dall'altra la statua della Madonna di Valverde. Simboli vivi di una guida pastorale che ha visto Padre Mauro in dialogo, ascolto e annuncio del Vangelo. Autorevole biblista, sempre vicino alle parrocchie e ai più poveri. Non a caso, in Diocesi è attivo il Fondo episcopale di solidarietà che il Vescovo annunciò fin dal primo saluto e che poi confermò nell'azione pastorale sociale: un aiuto concreto per famiglie, con figli a carico, che vivono il dramma della disoccupazione. In questo periodo di emergenza a causa del Coronavirus il Fondo, per volontà di Padre Mauro, assiste le situazioni di necessità generate dalla pandemia. 63 anni compiuti lo scorso 23 marzo, delegato per il clero e la vita consacrata della Conferenza Episcopale, sempre attento ai segni dei tempi. Per il secondo anno consecutivo il covid ha privato la comunità della partecipazione attiva ai riti della Settimana Santa, ma le celebrazioni si sono comunque svolte e per decisione del vescovo, trasmesse via streaming sul canale Youtube della Diocesi e in tv. Oggi, giorno di Pasqua, nella Cattedrale, alle 10.30, la messa solenne celebrata da padre Mauro, con gli auguri speciali nel giorno più importante per la Chiesa. (n.n.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes