Una giornata dedicata alla Custodia del Creato

ALGHERO. Transizione ecologica e nuovi stili di vita è il tema che sarà trattato questa mattina, in occasione della "Giornata per la Custodia del Creato", che si terrà presso Casa Gioiosa a...

ALGHERO. Transizione ecologica e nuovi stili di vita è il tema che sarà trattato questa mattina, in occasione della "Giornata per la Custodia del Creato", che si terrà presso Casa Gioiosa a Tramariglio, sede dell'ente Parco di Porto Conte, con inizio alle ore 10. Iniziativa giunta alla quarta edizione grazie alla collaborazione tra Comune di Alghero, Diocesi Alghero - Bosa e il Parco di Porto Conte. Camminare insieme è l'impegno che il vescovo di Alghero-Bosa, Mauro Maria Morfino, insieme con il Comune e l'Ente Parco di Porto Conte, intendono portare avanti nel convincimento che l'attuale situazione di crisi è superabile soltanto attraverso precise dinamiche di partecipazione propositiva. L'evento prevede la Lectio Magistralis del vescovo Mauro Maria Morfino e gli interventi del direttore del Parco Mariano Mariani, di Gavino Muntoni, direttore generale del Corpo Forestale e Ambientale di Sassari e di Alberto Cosseddu, docente del Liceo di Pozzomaggiore. Tra gli invitati il sindaco di Scano Montiferro Antonio Flore e il sindaco di Sennariolo Gianbattista Ledda. Coordinerà l'evento Franco Arcamone, dell'ufficio diocesano per i problemi sociali e il lavoro. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes