“Scrivere dopo la pandemia”, tavola rotonda aperta al pubblico

ALGHERO. Aperitivo d’autore oggi alle ore 12 nella libreria Cyrano in via Vittorio Emanuele. Per i lettori sarà una nuova occasione per incontrare i protagonisti del festival “Dall’altra parte del...

ALGHERO. Aperitivo d’autore oggi alle ore 12 nella libreria Cyrano in via Vittorio Emanuele. Per i lettori sarà una nuova occasione per incontrare i protagonisti del festival “Dall’altra parte del mare” dopo i tre giorni intensi in compagnia di alcuni dei più importanti scrittori spagnoli e sudamericani come Guillermo Arriaga, Carmen Yáñez, Karla Suarez, Antonio Muñoz Molina, Elvira Lindo, José Manuel Fajardo, Manuel Vilas, e insieme a loro Bruno Arpaia, scrittore e traduttore italiano di autori importanti – come Carlos Ruiz Zafón, Javier Cercas, Guillermo Arriaga – e Monica Bedana, interprete, traduttrice e direttrice della Scuola dell’Università di Salamanca.

Dopo l’aperitivo d’autore in programma alle 18, nella sala conferenze del Quarter si terrà una tavola rotonda aperta al pubblico di questa edizione del festival. Si parlerà di “Scrivere dopo la pandemia”, un tema di grande interesse in un periodo in cui il Covid, oltre ad avere travolto e modificato le abitudini della vita quotidiana, pone nuove sfide e chiede di ripensare, o almeno aggiornare, anche il ruolo della letteratura come strumento per raccontare la società. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes