La Nuova Sardegna

Alghero

Il fatto

Alghero, aggredisce un agente della polizia locale: lo bloccano in otto

di Nicola Nieddu
Alghero agenti della polizia locale in servizio
Alghero agenti della polizia locale in servizio

L’episodio in via La Marmora, il 40enne nigeriano è stato ammanettato e sottoposto a controlli. Ha tentato di strangolare un vigile, quattro agenti sono finiti al pronto soccorso.

09 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Alghero Scene da far west, nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 9 maggio, nella zona di via La Marmora. Un uomo nigeriano ci circa 40 anni, dopo aver creato il panico all’interno di una pizzeria della zona, lanciando sedie, minacciando e insultando, ha aggregato e cercato di strangolare un agente di polizia locale giunto sul posto, con un collega, per cercare di riportare la calma.

Il nigeriano, che risiede a Sassari, non ha voluto sentire ragioni e ha accredito pesantemente il vigile urbano. A quel punto il collega ha chiamato rinforzi. In pochissimi istanti sul posto sono giunti circa venti agenti di polizia locale, coordinati dal comandante Matteo Bertocchi, e pattuglie dei carabinieri. La strada è stata chiusa al traffico, mentre ci sono voluti ben otto agenti di polizia locale per bloccare e ammanettare l’aggressore. Tra l’altro lo stesso nigeriano era stato bloccato una ventina di minuti prima nella zona del lungomare Barcellona dopo un diverbio con un altro extracomunitario.

L’uomo, una volta ammanettato, è stato trasferito in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari per essere sottoposto a controlli. Almeno quattro gli agenti di polizia locale che hanno dovuto ricorrere alle cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale civile algherese.

In Primo Piano
Squadra Mobile

Sassari, maxi blitz antidroga: 22 indagati e un arresto per marijuana e ketamina

Video

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Le nostre iniziative