Cagliari, sit in contro il parcheggio interrato sotto le mura

Italia Nostra, Cagliari social forum e altri comitati contro il Comune

CAGLIARI. No al parcheggio interrato sotto le mura: la protesta contro il parco-posteggio di via del Cammino Nuovo è ripresa questa mattina con un sit in nella zona interessata dal progetto del Comune. In trincea Italia Nostra, Cagliari social forum e altri comitati.

Due le principali obiezioni. Primo: la salvaguardia delle mura di Castello e degli eventuali reperti archeologici che dovessero emergere dagli scavi. Secondo: un posteggio da circa trecento posti auto nel centro storico, secondo gli oppositori, non viene considerato una possibile soluzione al problema traffico.

«A Milano e ad Amsterdam - si legge in un volantino di Cagliari social forum - hanno risolto il problema delle troppe auto impedendo il loro ingresso in città e favorendo invece il movimento di mezzi pubblici frequenti,veloci e puntuali. Ma questa idea per qualche oscuro motivo non è riuscita a emergere nella mente dei nostri amministratori».

Italia nostra ha già manifestato il suo no al progetto e ha ribadito il suo pensiero anche questa mattina con Maria Paola Morittu.

Martedì il comitato sarà davanti al Comune alle 17 in occasione della seduta dell'assemblea civica per chiedere risposte all'amministrazione.

Il senatore del Movimento Cinque Stelle Roberto Cotti ha annunciato la presentazione di un'interrogazione in Parlamento al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.(Stefano Ambu)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes