Crolla un ponte, tragedia sfiorata a Gonnesa

Il sovrappasso, nei pressi della spiaggia di Funtanamare, ha ceduto mentre passava un autocompattatore: illesi i due occupanti del mezzo

GONNESA. Si è risolto fortunatamente al meglio l’incidente accaduto questa mattina sul ponte che congiunge la strada provinciale 83 ai parcheggi della spiaggia di Funtamare, sul litorale di Gonnesa e Iglesias. Il ponte in cemento è crollato di netto al momento del passaggio di un autocompattatore della nettezza urbana, finito nel per tre metri nel canale sottostante. Illesi i due operatori che si trovavano a bordo, uno dei quali uscito autonomamente dalla cabina di guida, l’altro con l’aiuto dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Iglesias, gli uomini del commissariato di polizia della cittadina mineraria, la protezione civile e la polizia locale. Il ponte, lungo dieci metri e largo 6, ha tenuto al primo passaggio del mezzo della raccolta differenziata quando ha raggiunto l’area parcheggi e ritirato i rifiuti, poi al ritorno il viadotto è letteralmente collassato trascinando nel profondo del canale l’autocompattatore.

Il traffico automobilistico per Nebida e Buggerru non ha risentito perché il crollo è avvenuto le raccordo con l’area parcheggi della spiaggia di Funtanamare. Sarà una inchiesta tecnica a stabilire i motivi del crollo della struttura.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes