Scontro frontale tra una vettura e un'autocisterna a Ussana: muore una donna di 58 anni

La nuova tragedia della strada è avvenuta sulla strada provinciale 466

USSANA. Una donna originaria della Colombia, cinquantottenne, residente ad Orroli, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi 17 ottobre all’altezza del chilometro 4,200 della 466, la provinciale che si dirama dalla statale 131 e conduce a Serdiana, alla periferia di Ussana, nei pressi degli svincoli per Sestu e Donori.

La donna viaggiava a bordo di una Fiat Bravo che, per cause ancora in via di accertamento, si è scontrata frontalmente scontrata con un'autocisterna, che, in direzione Serdiana, trasportava olio di sansa, condotta da un quarantatreenne, originario di Furtei e residente a Decimoputzu. Sul posto è intervenuto il personale del 118 e dell’elisoccorso dell’areus. Per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare. E’ morta sul colpo. Illeso, invece, il conducente dell’autocisterna. Sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari che hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi coinvolti e la sede stradale. I rilievi di legge sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Dolianova coadiuvati dai colleghi della stazione di Monastir-Ussana. Tra I primi ad arrivare il sindaco di Ussana Emidio Contini che ha rincuorato il conducente della cisterna visibilmente scioccato.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes