Badante derubava il suo assistito: incastrata con una telecamera, è stata denunciata a Muravera

MURAVERA. La badante di un ottantenne di Muravera è stata denunciata a piede libero dai carabinieri della stazione del paese del Sarrabus per furto aggravato e continuato. La donna è accusata di aver periodicamente sottratto delle somme di denaro dal portafoglio che il pensionato custodiva all’interno di un cassetto di un mobile della camera da letto. L’ottantenne, dopo essersi accorto delle sottrazioni che puntualmente avvenivano tutte le volte che prelevava contanti dal postamat, si è recato in caserma e ha presentato una formale denuncia querela contro ignoti che i carabinieri hanno trasmesso alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari.

I militari della stazione di Muravera, con il consenso dell’uomo, dopo aver preventivamente ottenuto il benestare della magistratura inquirente, con l’ausilio dei colleghi del nucleo operativo della compagnia di San Vito, per scoprire il ladro, hanno fissato una piccola telecamera alla cornice di uno specchio della camera da letto del pensionato dirimpetto al cassetto dove l’anziano solitamente custodiva il proprio portafoglio. La trappola ha funzionato. A sottrarre i soldi era la badante. La donna è stata smascherata grazie alle riprese della spia elettronica collocata dai militari.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes