Crolla una casa nel cuore di Villacidro: non ha retto alle abbondanti piogge

VILLACIDRO. Crolla un’altra vecchia e fatiscente abitazione nel centro storico. Anche stavolta fortunatamente, come in tutti i precedenti e recenti crolli di vecchi edifici nella parte più antica dell’abitato, nessuna persona è rimasta coinvolta. A crollare questa mattina 26 gennaio alle 8 è stata la casa al numero civico 26 di via San Nicolò, da tempo disabitata e abbandonata. Sicuramente il crollo è dovuto alle condizioni fatiscenti dell'edificio rese ancora più precarie dalle piogge di questi ultimi tempi.

Sono venuti giù la tettoia e due muri in “ladiri”, blocchetti di terra cotta. Sul posto sono accorsi immediatamente gli agenti della polizia locale con il comandante Alessandro Corrias che hanno provveduto a delimitare l’edificio crollato per impedire a chiunque di avvicinarsi. Sono stati gli stessi uomini della Municipale a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Sanluri che stanno in questo momento provvedendo a mettere in sicurezza la vecchia casa e l’area circostante.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes