Covid, Sardegna all'avanguardia: primi vaccini alle donne in gravidanza

L'operazione è scattata al Santissima Trinità di Cagliari anticipando le decisioni ministeriali

CAGLIARI. Prime vaccinazioni anti Covid in Italia a donne in gravidanza. L'operazione è scattata questo pomeriggio 11 maggio a Cagliari all'ospedale Santissima Trinità. «Il reparto di ginecologia è stato sempre all'avanguardia - conferma il direttore Sergio Marracini - a partire dai primi parti di donne positive, anche sotto una tenda. Ora questo nuovo passo: la procedura sará codificata a livello nazionale nei prossimi giorni. Ma naturalmente noi stiamo procedendo rispettando già da ora tutti i criteri di sicurezza necessari».

Il punto nascita del Santissima Trinità ha dato il via alle vaccinazioni anticipando le decisioni ministeriali. Si comincia per ora a partire dalla 28esima settimana, dando priorità alle donne che presentano fattori di rischio di sviluppare una malattia grave da coronavirus.

L'equipe della dottoressa Eleonora Coccollone, che in questo difficile periodo ha dato assistenza alle donne Covid positive, si è resa disponibile a vaccinare gratuitamente quelle incinte. Gli operatori del punto nascita valutano l'esistenza di indicazioni alla vaccinazione in priorità. E poi via alla somministrazione. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes