Si dà fuoco ad Assemini e un poliziotto per salvarlo si ustiona gravemente

Pattuglie della squadra Volanti della questura, immagini di repertorio

L'episodio è avvenuto intorno alle 8 di stamani 24 settembre, l'agente è stato trasferito al Centro grandi ustionati di Sassari

ASSEMINI. Cerca di salvare un uomo di origine rumene che si dà fuoco con la benzina in strada davanti a un bar, in gravi condizioni un agente della squadra volante della questura di Cagliari che ha riportato ustioni alle braccia e alle gambe. E’ accaduto intorno alle 7,30 in via Carmine ad Assemini. Un cittadino di origini rumene di 51 anni, Costantin Ceoclu, residente ad Assemini, si è presentato davanti al bar Renoir, in via Carmine, sostenendo che avrebbe dato fuoco al bar e a se stesso se il titolare dell’attività commerciale non lo avesse pagato per il lavoro svolto non molto tempo fa. Prima aveva telefonato al 113 preannunciando le sue intenzioni ritorsive verso il barista e autolesioniste contro se stesso.

La centrale operativa della questura ha immediatamente messo in guardia il barista di quanto sarebbe potuto accadere. Mezz’ora dopo il 51enne rumeno era davanti al bar di via Carmine, in evidente stato di agitazione, con in mano un secchio per metà pieno di benzina, minacciando di rovesciarsi addosso il liquido infiammabile e di darsi fuoco. Sul posto, dopo una nuova telefonata al 113 da parte del barista, sono intervenute a sirene spiegate le pattuglie della squadra volante e i poliziotti hanno cercato di tranquillizzare l’uomo e di farlo desistere. Improvvisamente, però, il rumeno ha azionato l’accendino che aveva in mano e lo ha avvicinato al secchio con la benzina, facendo scoccare le scintille di accensione, Una fiammata lo ha investito all’istante e uno dei poliziotti si è gettato coraggiosamente e generosamente su di lui per spegnere le fiamme che stavano cominciando ad aggredire gli indumenti.

Il poliziotto è rimasto a sua volta ustionato a braccia e gambe, poi i colleghi sono riusciti con gli estintori in dotazione alle auto di servizio a spegnere le fiamme su entrambi e mettere in salvo i due. Immediato l’arrivo delle ambulanze del 118 il trasporto con codice rosso dell’agente e del rumeno all’ospedale Brotzu. Abbastanza serie le condizioni del poliziotto, per il quale è stato deciso un trasferimento con l’elisoccorso al centro grandi ustionati dell’ospedale Santissima Annunziata di Sassari.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes