Violano l'obbligo di dimora a Cagliari: denunciati due giovani

Sono stati intercettati dai carabinieri di Quartu sulla vecchia 125 nel territorio di Maracalagonis

MARACALAGONIS. Incuranti dell’obbligo di dimora nel comune di Cagliari, prescrizione imposta dall’autorità giudiziaria, alle prime luci dell’alba di oggi 8 dicembre, si sono ugualmente allontanati, senza alcuna autorizzazione e valido motivo, dal comune di capoluogo della regione. L’avrebbero fatta franca se, mentre transitavano a bordo di una Lancia Ypsilon, non fossero stati fermati ad un posto di blocco istituito nella vecchia strada statale 125, in territorio di Maracalagonis, dai carabinieri della sezione radiomobile del Norm della compagnia di Quartu Sant’Elena nell’ambito di un servizio di controllo del territorio a fini preventivi disposto dal comandante il capitano Michele Cerri.

I protagonisti dell’escursione illecita, un ventiquattrenne e un trentenne di Cagliari, entrambi disoccupati e con precedenti denunce a carico, sono stati denunciati a piede libero per violazione degli obblighi di dimora. Gian Carlo Bulla

WsStaticBoxes WsStaticBoxes