La Nuova Sardegna

Cagliari

L’arresto

Quartu, ambulante senegalese blocca un ladro di alcolici e lo consegna ai carabinieri

Quartu, ambulante senegalese blocca un ladro di alcolici e lo consegna ai carabinieri

Il fatto è avvenuto nel parcheggio del supermercato Conad

01 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Quartu Ambulante senegalese con postazione abituale davanti a un supermercato di Quartu, “arresta” un ladro di alcolici e lo consegna ai carabinieri. Mouhamed, cinquantenne, è molto conosciuto e amato a Quartu, dove da venti anni vende la sua modesta mercanzia di fronte al Conad di via Milano, ma già da prima esercitava la stessa attività a Cagliari. Il tratto cortese, la disponibilità verso tutti e l'innata simpatia ne hanno fatto un personaggio molto noto e stimato. Avendo ben presenti gli abituali frequentatori del centro commerciale, l’ultimo pomeriggio del 2022, Mouhamed ha intuito che un cliente (poi risultato un 44enne di Maracalagonis) che era uscito con due bottiglie di vino nascoste sotto il giubbotto, intuendo che non fosse passato dalle casse per pagare il corrispettivo, lo ha pertanto fermato e gli ha intimato di tornare indietro a regolarizzare l'acquisto. Niente da fare, lo sconosciuto non ne voleva sentire. A quel punto Mouhamed lo ha bloccato e lo ha consegnato a un carabiniere in borghese, libero dal servizio, che si trovava anche lui a far la spesa al supermercato e che aveva intuito cosa stesse accadendo. In breve sono giunti poi i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Quartu che hanno arrestato l'autore del furto. L’ambulante senegalese avrebbe potuto benissimo farsi i fatti suoi, ma evidentemente gli illeciti non gli piacciono e ha deciso così di fare il proprio dovere di buon cittadino, da lungo tempo impegnato a sbarcare il lunario con la propria povera attività. Ha avuto in cambio la rinnovata stima del personale del supermercato e il ringraziamento dei carabinieri. (l.on)

In Primo Piano
Meteo

Nubifragi e grandinate: dal Sassarese alle Baronie il maltempo colpisce il nord Sardegna

Le nostre iniziative