La Nuova Sardegna

Cagliari

Su Siccu

Mille ricci sequestrati in un chioschetto a Cagliari, 3.500 euro di sanzione per il titolare

Mille ricci sequestrati in un chioschetto a Cagliari, 3.500 euro di sanzione per il titolare

Erano privi dei documenti di tracciabilità così come anche un quantitativo di prodotti ittici congelati

17 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari  Mille ricci erano pronti per essere aperti e serviti ai tavolini ai tantissimi estimatori che quotidianamente si riversano nei tre chioschi di ristorazione a Su Siccu, sul lungomare di Cagliari, ma non avevano i documenti di tracciabilità e la Guardia costiera, in una ispezione congiunta con la polizia locale, li ha sequestrati assieme a un quantitativo di prodotti ittici congelati, la cui origine non poteva essere certificata.  I ricci sequestrati perché non commercializzabili, ancora vivi, sono stati subito rigettati in mare e il gestore del chiosco sanzionato di 3.500 euro. È stato sequestrato anche altro  prodotto ittico congelato e il titolare sanzionato per un importo di  1.500 euro.

"I ricci e il restante prodotto, ha precisato  la Guardia costiera - erano privi della documentazione in materia di tracciabilità resa obbligatoria dalla normativa europea e nazionale a tutela della salute pubblica e finalizzata altresì alla prevenzione della commercializzazione di prodotti provenienti dalla pesca sportiva”.(l.on)

In Primo Piano
Meteo

Nubifragi e grandinate: dal Sassarese alle Baronie il maltempo colpisce il nord Sardegna

Le nostre iniziative