La Nuova Sardegna

Cagliari

Carabinieri

Villasimius, minaccia passanti e clienti dei negozi con un grosso coltello: nei guai un 33enne del posto

di Gian Carlo Bulla
Villasimius, minaccia passanti e clienti dei negozi con un grosso coltello: nei guai un 33enne del posto

Alla vista dei militari il protagonista dell’episodio, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha lasciato cadere la lama, poi recuperata dalle forze dell’ordine

18 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Villasimius Si aggirava nella via Del Mare impugnando un grosso coltello da cucina con la lama fissa e appuntita lunga 17 centimetri, seminando il panico tra i passanti che hanno allertato il 112. Sul posto si sono precipitati i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San Vito e della stazione di Villasimius. 

Alla vista dei militari, il protagonista dell’episodio accaduto nella serata di ieri giovedì 17 agosto, un disoccupato trentatreenne di Villasimius, in evidente stato di forte alterazione psicofisica, ha lasciato cadere il coltello che è stato recuperato dai carabinieri.

I militari hanno appurato che l’uomo era entrato in due esercizi pubblici spaventando i clienti e che avrebbe proferito delle frasi non meglio definite ma sicuramente minacciose nei confronti di uno dei titolari che si è riservato di presentare una circostanziata denuncia querela. Il disoccupato è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata e porto di oggetti atti ad offendere.

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una donna a Villasor

Le nostre iniziative