La Nuova Sardegna

Cagliari

Allarme

Padre, madre e bambino si perdono sui monti di Villacidro: in salvo con l’elicottero dei vigili del fuoco

Padre, madre e bambino si perdono sui monti di Villacidro: in salvo con l’elicottero dei vigili del fuoco

Sono intervenuti gli specialisti del Saf, il soccorso speleo-alpino-fluviale

23 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Villacidro Padre e madre con un bambino di una decina d’anni si perdono sui monti di Villacidro e vengono soccorsi e portati in salvo dai vigili del fuoco e dagli specialisti del Saf. L’intervento è avvenuto nel pomeriggio di oggi 23 marzo per una famiglia che non riusciva a ritrovare la strada del rientro da una escursione sui monti di Villacidro, in località Piscina Irgas. Al padre non è rimasto che contattare i soccorsi fornendo le coordinate di dove si trovavano attraverso la geolocalizzazione dello smartphone.

La centrale operativa del 115 ha inviata nella zona montana la squadra del distaccamento di Iglesias, una squadra Saf (speleo alpino fluviale) e l'elicottero Drago 144 del reparto volo dei vigili del fuoco Sardegna. Le operazioni sono state difficoltose e a causa delle raffiche di vento che si incanalavano nel canyon sono stati necessari due voli per riportare la famiglia in zona sicura. I primi ad essere elitrasportati sono stati la mamma con il bambino fino ad un area individuata come accesso ai mezzi di soccorso. Sono stati accuditi dal personale di terra, mentre il personale dell’elicottero ha issato a bordo anche il padre e lo ha portato in salvo.

Per la famiglia non sono state necessarie cure mediche erano tutti in buona salute e felici per lo scampato pericolo. (l.on) 

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra auto in galleria sulla Nuoro-Lanusei: due feriti gravi

Le nostre iniziative