La Nuova Sardegna

Nuoro

gavoi

Progetto educativo della Prociv-Arci per allievi e maestri

GAVOI. Si conclude l’8 giugno con la ciclopedalata “Occhio al fuoco” il progetto “Ricchezza educativa” rivolto alla scuola dell’obbligo, organizzato dalla Prociv-Arci che ha coinvolto, a partire dal...

28 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





GAVOI. Si conclude l’8 giugno con la ciclopedalata “Occhio al fuoco” il progetto “Ricchezza educativa” rivolto alla scuola dell’obbligo, organizzato dalla Prociv-Arci che ha coinvolto, a partire dal 27 gennaio, allievi delle scuole e insegnanti con la giornata della memoria e l’incontro con il patrimonio storico, monumentale e paesaggistico del paese e del territorio. «Con questo progetto – ha spiegato Giorgio Lai, portavoce dell’associazione – vogliamo offrire ai bambini esperienze importanti per la loro crescita e rispondere concretamente con l’ausilio degli insegnanti e della locale stazione forestale di Gavoi al miglioramento della proposta educativa e culturale di tanti minori e dare loro la possibilità di conoscere e coltivare i propri sogni. In questo percorso ci siamo proposti di contribuire all’accesso di esperienze denominate “La prima volta” per consentire nuove conoscenze. Le classi coinvolte – continua Giorgio Lai – hanno preso parte a numerose uscite all’aperto. Conoscere i siti archeologici, vivere le giornate dell’acqua, visitando il lago di Gusana, la diga, la centrale idroelettrica mentre produce l’energia pulita, ammirare il belvedere di Puddis per una maggiore conoscenza dei luoghi e dell’orientamento, conoscere l’importanza delle sorgenti e lo storico deposito dell’acqua costruito in pietra nel 1921, denominato “Sant’Ommine”, e visitare la vedetta di Bargasola».

Inoltre gli scolari della quinta classe elementare hanno potuto comprendere il ruolo e l’importanza degli uomini della forestale durante il viaggio a Laconi, con la visita al territorio percorso dall’incendio, il museo dei menhir, il parco naturale di Ajmeric. A fine mese visite alla necropoli di “S’Iiscitzola” e alla tomba dei giganti di “Madau”. (g.m.s.)

In Primo Piano
Cronaca

Sassari, tenta di uccidere un uomo col camion: lui arrestato, il 54enne è gravissimo in ospedale

di Gianni Bazzoni
Le nostre iniziative