La Nuova Sardegna

Nuoro

il processo

Furto di cassette di birra, tre orunesi a giudizio

di Valeria Gianoglio
Furto di cassette di birra, tre orunesi a giudizio

NUORO. Era stato un furto monotematico, quello registrato qualche anno fa, in un market di Posada. Il proprietario, al momento di aprire le serrande del negozio, e dopo aver visto i chiarissimi...

31 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





NUORO. Era stato un furto monotematico, quello registrato qualche anno fa, in un market di Posada. Il proprietario, al momento di aprire le serrande del negozio, e dopo aver visto i chiarissimi segnali di effrazione, aveva registrato, infatti, che dal locale non mancava merce di varia natura, ma per lo più intere cassette di birra.

E per giunta anche di alcune delle marche più conosciute come le celeberrime Ichnusa o Moretti. Aveva denunciato il furto con scasso e annesso danneggiamento, il commerciante in questione. Ancora non lo poteva sapere, ma le forze dell’ordine avevano già risolto il caso. O questa, almeno, era la loro convinzione.

Certo è che qualche ora prima della segnalazione del furto, le forze dell’ordine stavano facendo una perquisizione in un casa di San Giovanni di Posada.

L’appartamento al mare era abitato in quel periodo da una famiglia di Orune: Antonio Sestu, la moglie Maria Antonietta Pittalis, e il figlio Emanuele. E nel corso della perquisizione, erano state trovate proprio le cassette di birra risultate rubate qualche ora prima nel market di Posada.

Per i Sestu e la Pittalis, dunque, era scattata una denuncia per furto con danneggiamento. L’inchiesta, nel frattempo, è andata avanti ed è approdata ieri mattina a processo davanti al giudice monocratico del tribunale di Nuoro.

Il giudice avrebbe dovuto sentire qualche testimone ma il processo è stato rinviato perché l’avvocato di fiducia dei tre orunesi, Francesco Pala, ha sollevato una eccezione legata a un difetto di notifica. Il giudice monocratico l’ha accolta e ha dunque dovuto disporre il rinvio dell’udienza. Il processo entrerà nel vivo in autunno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

In Primo Piano
Soccorso

Porto Torres, cade in mare dal molo e non riesce a risalire: salvato da un passante che lo sente urlare

Le nostre iniziative