La Nuova Sardegna

Nuoro

gavoi

La mostra delle rose nel giardino del museo Porcu

GAVOI. Oggi verrà riaperta la porta del giardino della casa museo Porcu-Satta, in via Roma, a Gavoi, per ospitare la mostra di piante, fiori e foto, ma soprattutto per la presentazione delle rose...

31 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





GAVOI. Oggi verrà riaperta la porta del giardino della casa museo Porcu-Satta, in via Roma, a Gavoi, per ospitare la mostra di piante, fiori e foto, ma soprattutto per la presentazione delle rose antiche, storiche e moderne curate dall’appassionato ed esperto in coltivazioni, Franco Puxeddu. Il giardino del museo era stato riaperto proprio per la prima mostra delle rose allestita sempre da Puxeddu nel 2012.

Grande il successo della prima edizione ma soprattutto della seconda dello scorso anno in cui il coltivatore di piante floreali aveva sollecitato il folto pubblico a specializzarsi nella coltivazione delle rose, il fiore forse più bello e simbolico, anche se a Gavoi, paese dei balconi fioriti per le cascate di gerani presenti in quasi tutte le case e i cortili, le donne hanno il pollice verde. La mostra delle rose aprirà alle 18. (g.m.s.)

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative