Nuoro, arsenale in casa: coppia denunciata per detenzione illegale di armi

Le armi sequestrate dalla polizia

Detenevano otto fucili da caccia, due carabine, due fucili a pompa, una mitraglietta e una pistola ma non li custodivano secondo le norme

NUORO. La polizia ha scoperto in città un vero e proprio arsenale: otto fucili da caccia, due carabine, due fucili a pompa, una mitraglietta, una pistola, tutte legalmente detenute da una coppia di ex conviventi di Nuoro, che è stata denunciata per porto abusivo, detenzione illecita e omessa diligenza nella custodia di armi e munizionamento.

In particolare, gli operatori della squadra volante sono intervenuti a seguito di una denuncia presentata dalla donna, lo scorso 24 gennaio, che accusava di molestie e minacce il suo ex convivente, già autore, a suo dire, di minacce nei suoi confronti anche con l'uso di una pistola.

Per questo motivo gli agenti della questura nuorese hanno ritenuto opportuno procedere al ritiro cautelare delle armi per evitare che le stesse potessero essere usate illecitamente.

Da ulteriori controlli nell'abitazione sono state trovati centinaia di proiettili di vario calibro illegalmente detenuti, poi successivamente sequestrati. Da qui la denuncia della coppia all'autorità giudiziaria, anche per la non idoneità dei luoghi di custodia delle armi, facilmente accessibili ai minorenni presenti in casa.

 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes