Ladu: «Delibere solo a favore dei gatti»

Tortolì, opposizione contro: per gli altri Comuni pioggia di finanziamenti pubblici

TORTOLÌ. Dopo un periodo di tregua per l’emergenza epidemiologica, il consigliere comunale d’opposizione, Marcello Ladu, torna all’attacco della maggioranza capeggiata dal sindaco Cannas. «In questi giorni – dice – assistiamo a una pioggia di finanziamenti pubblici da Regione e Provincia per strade, infrastrutture, recupero edilizio del patrimonio comunale e ampliamento di cimiteri, che interessano parecchi Comuni ogliastrini, alcuni confinanti con il nostro centro. Ai loro amministratori faccio i miei sinceri complimenti per l’ottimo operato a favore delle comunità in cui operano». Ladu precisa come purtroppo «non si possa affermare lo stesso dei nostri amministratori: del Comune di Tortolì non vi è traccia». Per il consigliere, dall’esecutivo locale non si registra nessuna iniziativa degna di nota. «Ultimamente – attacca – si delibera solo a favore di cani e gatti, tra l’altro andando ad aggravare le finanze comunali per affidare il servizio dei felini. Probabilmente non si sono accorti della crisi in atto. L’unica attività sembra quella di aprire un conto corrente solidale, affidandosi a filantropi. Nella cittadina, a mio parere regna l’incuria. Nei due mesi di lockdown vista l’assenza del traffico, ci si sarebbe aspettati almeno la pulizia delle aiuole come accade da anni primavera, la ritinteggiatura della segnaletica orizzontale e il ripristino bituminoso del manto stradale. Invece il nulla. Neanche una striscia pedonale». E conclude: «Ricordo a questi signori che affermano di sottrarre tempo e impegno alle loro professioni, che sono pagati dai cittadini per amministrare. Non chiediamo opere faraoniche ma almeno impegno e iniziative concrete in favore di commercianti e cittadini in questo momento così difficile». (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes