nuoro
cronaca

Bosa nel progetto della “Banca delle terre”

La giunta Casula aderisce all’iniziativa dell’Anci per valorizzare le superfici incolte pubbliche e private


06 giugno 2022


BOSA. La città aderisce al progetto SIBaTer, supporto istituzionale alla Banca delle terre. Lo ha deciso nei giorni scorsi la giunta presieduta dal sindaco Piero Franco Casula, durante la riunione dedicata agli argomenti all’ordine del giorno dell’esecutivo. Il progetto fa capo ad una iniziativa dell’Anci, che eroga dei servizi gratuitamente ai comuni aderenti al SIBaTer, utili a valorizzare le superfici incolte di proprietà comunale e privata che possono essere riutilizzate per un più proficuo uso sostenibile, questo l’obiettivo generale. La strategia dell’iniziativa invece mira ad una serie di obiettivi, quali la conoscenza del territorio anche nell’ambito di misure di contrasto al dissesto idrogeologico, la creazione di opportunità di lavoro, di elementi di attrattività del territorio che possano avere ricadute per le attività produttive o nella promozione turistico culturale, nei comuni più piccoli anche il contrasto allo spopolamento ed al calo demografico.

Prima di entrare nella fase pienamente operativa saranno necessari alcuni passaggi. A partire dal censimento delle terre per passare ad uno studio di fattibilità e piano di valorizzazione, gli adempimenti che saranno in capo agli uffici. Mentre il sindaco assume il ruolo di monitoraggio dell’andamento delle attività, a Bosa in collaborazione con l’assessore Federico Ledda, specifica la delibera approvata. Grazie alla quale il comune di Bosa aderisce formalmente al progetto SIBater-Anci, individuando come “strategico l’obiettivo di realizzare le attività previste in relazione al programma di mandato dell’attuale amministrazione”. (al.fa.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.