Natale, il parroco di San Teodoro: «In streaming la messa di mezzanotte»

Natale a San Teodoro, don Alessandro Cossu non rinuncia alla tradizione. Intanto già spopola sul web il nuovo video musicale intitolato “Maria reina”

SAN TEODORO. Don Alessandro Cossu sempre alla ribalta sui social. Nei giorni scorsi il parroco di San Teodoro ha fatto discutere a lungo per una sua dichiarazione di disubbidienza a proposito del divieto di celebrare la messa di Natale a mezzanotte. «Chiaramente si trattava di una provocazione – risponde il parroco – non sono un politico e non mi sognerei mai di fare politica. Per me se esiste la democrazia però deve essere democrazia per tutti, perché non può essere democrazia se c'è chi decide per tutti. Comunque mi atterrò alle disposizioni e la messa di Natale del 24 verrà celebrata alle 18, mentre il 25, giorno di Natale, le messe avranno gli orari soliti, alle 8, alle 9, alle 11 e alle 18. Saranno celebrazioni aperte al pubblico con il doveroso rispetto dei protocolli di sicurezza. Ma il 24 a mezzanotte io celebrerò la messa come vuole la tradizione e lo farò comunque attendendomi scrupolosamente alle regole anti Covid, per cui la celebrazione avverrà a porte chiuse e verrà trasmessa in streaming per quanti avranno il piacere di seguirla. Non è certo l'orario che può mutare il valore della Messa di Natale, ma mi piace che la tradizione venga rinnovata anche e soprattutto in questo momento così difficile». «Voglio augurare a tutti un buon Natale – conclude don Alessandro – nella speranza che l'unico virus che possa rimanere attivo sia quello della vera fede in Cristo. Mi auguro ci sia più solidarietà e più lavoro e questo sarebbe davvero un bellissimo regalo di Natale. Dobbiamo imparare a condividere e non a guardare soltanto a noi stessi».

Intanto è uscito nei giorni scorsi il video ufficiale di "Maria reina" il nuovo lavoro musicale di don Cossu, sempre dedito all’attività di cantante. Scritto da Anna Maria Puggioni con il fratello Giovanni è un inno alla Madonna che il parroco di San Teodoro ha voluto proporre in occasione della festa dell'Immacolata. «Come sa bene chi mi conosce io sono devoto alla Madonna e questo è il mio doveroso e sentito ringraziamento alla madre di Gesù. Ringrazio Luigino Cossu che mi ha fatto conoscere questo pezzo e che canta insieme a me nel video e Anna Maria Puggioni che mi ha permesso di interpretarlo. È un inno alla Madonna e mi sembrava giusto che uscisse nel giorno della sua massima festa». Il video è stato creato da Gianluca Seazzu ed è stato girato in diversi santuari: Orani, Nuoro, Tempio e San Teodoro. «Ho voluto che venissero rappresentati nel video i luoghi a me più cari – dice don Alessandro – e voglio ringraziare tutti i parroci che mi hanno permesso di usufruirne».

©RIPRODUZIONE RISERVATA



WsStaticBoxes WsStaticBoxes