Onifai ospiterà a fine agosto una tappa del festival Nuoro jazz

ONIFAI. L’amministrazione comunale di Onifai, con la collaborazione del presidente dell’ente musicale di Angelo Palmas, accoglierà il 22 agosto la sesta giornata della manifestazione “Nuoro jazz...

ONIFAI. L’amministrazione comunale di Onifai, con la collaborazione del presidente dell’ente musicale di Angelo Palmas, accoglierà il 22 agosto la sesta giornata della manifestazione “Nuoro jazz festival” all’anfiteatro Pasqualina Fois. «Siamo lieti di ospitare l’importantissima rassegna musicale – dice il sindaco Luca Monne – prestigiosi jazzisti italiani assieme a grandi artisti internazionali ci delizieranno col suono di trombe, tromboni e clarinetti, flauti, sassofoni e violini, batteria e strumenti a percussione che uniti creano la musica jazz rendendola un’arte autentica. Il nostro piccolo paese ricco di storie e tradizioni che si fondono indelebilmente nel segnare il nostro territorio, è stata meta ben gradita dall’ente musicale Nuorese.

L’appuntamento vedrà esibirsi il duo Sade Mangiaracina e Salvatore Maltana, già prestigiosi ospiti al Time in Jazz di Paolo Fresu a Berchidda. Un’occasione quindi per far conoscere Onifai e per promuovere nella cultura un paese dedito principalmente all’agricoltura e all’allevamento. Posizionato alle pendici del tavolato basaltico di Su Gollèi, sulla sponda sinistra del fiume Cedrino, Onifai è celebre per i prodotti enogastronomici come la vernaccia e gli squisiti formaggi ovicaprini, ma vanta anche ricche tradizioni musicali come il ballo “ ‘e tres passos” o “ballu ‘e ischina” e il canto a tenore “a boghe ‘e notte”, insieme noti per l’incredibile compostezza e serietà che li caratterizza. «A questo – continua Luca Monne – si aggiunge la tradizione di carattere religioso, frutto della forte devozione che questa comunità nutre, come la conosciutissima “Suchena”, la simulazione dell’Ultima Cena che il giovedì Santo le confraternite di Loreto e quella di Santa Croce -la seconda più antica di tutta la diocesi di Nuoro- celebrano. Ringrazio vivamente tutta l’organizzazione e lo staff di Nuoro in Jazz” chiude il sindaco “ma soprattutto Angelo Palmas per averci dato l’onore di ospitare un Festival così gradito». (s.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes