La Nuova Sardegna

Nuoro

L’intervento

Orani, i carabinieri salvano un gheppio che rischiava di essere investito sulla 387bis

Orani, i carabinieri salvano un gheppio che rischiava di essere investito sulla 387bis

12 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Orani Intorno alle 8.30 di questa mattina 12 aprile i Carabinieri di Orani hanno soccorso e salvato un esemplare di gheppio (Falco Tinnunculus), una specie particolarmente protetta, che rischiava di essere investito dalle auto.

Il rapace si dimenava sull’asfalto della S.S. 389 bis fra Orani e Nuoro, incapace di spiccare il volo, in un orario di punta per il traffico pendolare.

Dopo averlo cautamente raccolto da terra, i militari si sono accorti che sanguinava per una ferita alla coda, perciò lo hanno subito portato alla Stazione del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale di Nuoro dove gli sono state prestate le prime cure. Nei prossimi giorni, il gheppio verrà ricoverato in una struttura veterinaria specializzata di Siniscola.

In Primo Piano
Incidente

La Maddalena, con il gommone contro gli scogli: muore Pietro Stipa, 26 anni, ufficiale della Marina

Video

Processo Grillo, Corsiglia si difende in aula: «Nessun abuso, con la ragazza un rapporto sessuale»

Le nostre iniziative