La Nuova Sardegna

Nuoro

Il caso

Macomer: Codice rosso, 41enne arrestato dai carabinieri

Macomer: Codice rosso, 41enne arrestato dai carabinieri

L’uomo è accusato di maltrattamenti nei confronti della sorella. L’ha minacciata al telefono anche mentre era in caserma a sporgere denuncia

14 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Macomer Un uomo di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Macomer per una vicenda di maltrattamenti in famiglia. L’indagato è accusato di aver preso di mira la sorella, vittima di percosse, offese e minacce, perpetrate anche attraverso l’utilizzo del sistema di messaggistica istantanea whatsapp.

Nell’ultimo episodio, il 41enne aveva contattato telefonicamente la centrale operativa dei carabinieri di Macomer, proferendo minacce di morte nei confronti della sorella, che si trovava negli uffici della Stazione dei carabinieri per sporgere denuncia contro il congiunto.

È stato fermato dai militari nei pressi della caserma. Per lui è scattato l’arresto in flagranza differita. Il procedimento penale nei confronti dell’indagato è tuttora pendente nella fase di indagini preliminari e la sua effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo.

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra auto in galleria sulla Nuoro-Lanusei: due feriti gravi

Le nostre iniziative