La Nuova Sardegna

Nuoro

La tragedia

Roma, cede il balcone e muore Anna Vacca di Loceri

Roma, cede il balcone e muore Anna Vacca di Loceri

L’anziana residente da anni nella capitale probabilmente stava stendendo i panni ed è stata travolta dal cemento

15 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Loceri Un’anziana donna del paese ogliastrino, Anna Vacca, di 83 anni, da una sessantina residente a Roma, è morta nella tarda mattinata di ieri a Selvotta, in via Bisaccia 14, nella periferia sud della capitale, dove viveva da anni. A quanto si è appreso, sarebbe morta dopo essere stata rimasta schiacciata, pare mentre era intenta a stendere i panni, a causa del cedimento di parte del balcone soprastante al suo. Nell’edificio in cui viveva erano in corso dei lavori di ristrutturazione. Non si sa bene se siano stati dei residenti che abitano vicino o degli operai che lavorano nell’edificio a dare l’allarme, richiedendo l’invio immediato dei soccorsi, ma per l’anziana donna di Loceri non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia, che dovranno chiarire quanto accaduto. Al Corriere TV, una vicina di casa e amica, ha ricordato come si vedessero ogni giorno, «attaccate alla rete a parlare; era una gran donna, e una buona famiglia». La notizia della sua morte, giunta solo nel tardo pomeriggio a Loceri, ha colpito tutta la comunità dove l’anziana faceva rientro non appena possibile, come ricordato da una nipote. Andava a trovare la sorella che sta in paese, mentre un’altra abita nella zona costiera di Tortolì. A Loceri a ricordarsi di Anna Vacca sono gli anziani. Ma anche il sindaco Gianfranco Lecca. «Tutta la nostra comunità – ha affermato il primo cittadino – è rimasta fortemente scossa da questa tragica notizia. Ci stringiamo ai suoi familiari in questa giornata di grandissimo dolore». Anche il suo vice, Luca Mameli, ha avuto parole di conforto per la famiglia della donna a Roma, le sorelle, e gli altri parenti.

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative