La Nuova Sardegna

Olbia

Ipia, consegnati i lavori di ristrutturazione

Ipia, consegnati i lavori di ristrutturazione

L’assessore provinciale Pileri: opere terminate entro sei mesi. La soddisfazione del preside Corda

17 gennaio 2013
2 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. La cattedra del giovane preside è ricoperta di carte ed enormi planimetrie. Gianluca Corda quasi non ci crede, seguito a ruota dai suoi studenti. Adesso l’istituto Ipia cambierà volto. Ma soprattutto sarà messo in sicurezza. Tempo previsto: sei mesi circa. «Sono stato fortunato, ho dovuto aspettare soltanto quattro mesi – esulta Corda, da settembre dirigente del professionale Amsicora, che comprende Ipia e Ipaa –. Ma chi mi ha proceduto ha dovuto aspettare molti anni».

La scuola di via Emilia, fucina di tecnici e specialistici, attendeva importanti lavori di edilizia da oltre un decennio, tanto da beccarsi la nomea di «peggiore scuola della Gallura» per via della fatiscenza della struttura. Ma adesso la svolta, grazie all’assessore provinciale all’istruzione, Giovanni Pileri che, ieri mattina, ha consegnato i lavori all’impresa che si è aggiudicata l’appalto, la ditta Laterza. Lavori che, per un totale di circa settecentomila euro, riguarderanno innanzitutto la realizzazione di una recinzione per mettere fine ai numerosi atti vandalici. Ma riguarderanno anche la creazione di un laboratorio di saldatura, la sistemazione del piazzale, la messa a norma del tetto della palestra e l’installazione di due impianti, uno antincendio e uno di videosorveglianza.

Un ottimo risultato, dunque, arrivato dopo anni di lunghe attese. «Anche per me è finito un incubo – commenta soddisfatto Giovanni Pileri -. Purtroppo i tempi sono stati lunghi. Avevamo già appaltato i lavori, ma la prima ditta vincitrice non aveva i requisisti dichiarati. Quindi ci siamo dovuti imbattere nella macchina della burocrazia prima di una nuova aggiudicazione».

Ma un ruolo fondamentale l’hanno giocato sicuramente gli studenti dell’Ipia. A dicembre, infatti, i ragazzi avevano protestato vivamente contro la Provincia, confrontandosi direttamente con l’assessore Pileri. «Adesso siamo soddisfatti, ringraziamo la Provincia – commenta il rappresentante degli studenti,Maurizio Utzeri -. È un giorno molto importante per tutti noi». Ma non finisce qui. Sono in fase di definizione, infatti, anche le procedure di aggiudicazione dei lavori relativi all’auditorium, alla riqualificazione della palestra dell’Ipia di Oschiri e alla struttura che ospita il corso di agraria.

Elezioni regionali 2024
La polemica

Alessandra Todde a Christian Solinas: «Sospenda le 200 delibere inopportunamente adottate all’oscuro dei cittadini sardi»

Le nostre iniziative