La Nuova Sardegna

Olbia

istituto comprensivo Arzachena

Maria Giovanna Cherchi ospite alla “Festa del libro”

Maria Giovanna Cherchi ospite alla “Festa del libro”

ARZACHENA. Un inno all'amore per i libri. Una festa per celebrare la bellezza della lettura. Domani nelle quattro scuole dell'Istituto comprensivo numero 2 - che racchiude le primarie di Arzachena e...

29 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ARZACHENA. Un inno all'amore per i libri. Una festa per celebrare la bellezza della lettura. Domani nelle quattro scuole dell'Istituto comprensivo numero 2 - che racchiude le primarie di Arzachena e Abbiadori, la secondaria di primo grado di Abbiadori e quella dell'infanzia di Porto Cervo _ si svolgerà la Festa del libro. «Questa iniziativa _ spiega la dirigente Filomena Cinus -, nata nel 2009, oggi rappresenta un momento importante per non dimenticare che si è parte di una stessa comunità scolastica, anche se dislocati nel territorio. Ma rappresenta anche un'occasione per coinvolgere le famiglie e tutta la comunità». L'evento è coordinato dall’insegnante Lorenza Vargiu ed è organizzato dai responsabili delle biblioteche di plesso. All'allestimento della giornata clou partecipano i collaboratori scolastici e il personale di segreteria. Con i genitori e gli insegnanti realizzeranno degli stand colorati in cui gli alunni possono realizzare i loro prodotti "librari".

Abbiadori. Nella secondaria di primo grado verranno allestiti dei laboratori in cui Alessandra Corda presenterà la prima edizione in gallurese de "Lu principeddhu", il piccolo principe di Saint-Exupéry. L'attrice Cinzia Nina Deiana leggerà dei brani scelti; l'esperto di permacultura Gianfranco Cualbu presenterà alcuni libri. Finale con il torneo di scacchi.

Primaria di Arzachena. Mario Gregu nella primaria di Arzachena presenterà il libro, "Fuga dall'inferno". Per gli alunni dell'istituto caccia al libro-tesoro sul sito scolastico. I primi tre riceveranno un libro in dono, offerto dalla Libreria dell'isola. Quest'anno, nella secondaria, confluirà anche la documentazione del progetto "Scuola d'aMare". Grazie alla capitaneria di porto le prime classi realizzeranno una escursione al Faro di Capo Ferro e la predisposizione del progetto Erasmus +, coordinato dal professore Giuseppe De Lorenzo.

Conference center. Oggi appuntamento conclusivo del progetto di lingua e cultura sarda "Astrolicamus" coordinato dalla professoressa Barbara Deiana e dall'insegnante Anna Lucia Devilla in collaborazione con gli insegnanti Antonello Boi e Maria Ragnedda. All'evento parteciperà il cantante Luigino Cossu, ospite d’onore Maria Giovanna Cherchi. Il 30 all'auditorium spettacolo "Voci di donne", ideato dalla docente di musica Antonia Sechi.

In Primo Piano
Il caso

Siccità, sale la tensione nell'isola: ora si spara

di Sergio Secci
Le nostre iniziative