La Nuova Sardegna

Olbia

la maddalena

Cossu: sulla pulizia delle coste il Parco faccia la sua parte

Cossu: sulla pulizia delle coste il Parco faccia la sua parte

LA MADDALENA. Il Parco chiede un intervento sinergico per la pulizia dell’isola. Il Comune risponde attraverso il dirigente dei Lavori pubblici, Nicola Cossu. «Abbiamo tentato di coinvolgere l’ente...

29 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





LA MADDALENA. Il Parco chiede un intervento sinergico per la pulizia dell’isola. Il Comune risponde attraverso il dirigente dei Lavori pubblici, Nicola Cossu. «Abbiamo tentato di coinvolgere l’ente Parco in un’attività congiunta per la rimozione dei rifiuti presenti sulle coste difficilmente raggiungibili via terra senza avere alcun riscontro – dichiara –. A tal proposito ricordo che nel 2011 il Comune ha sostenuto le spese per la riparazione del battello spazzamare, di proprietà del Parco, proprio per svolgere congiuntamente il servizio, come da convenzione firmata. Cossu va oltre. «L’amministrazione comunale ha investito nell’anno in corso 30mila euro per ripulire i litorali delle isole di La Maddalena e Caprera da aprile a settembre. Ribadiamo la disponibilità a programmare congiuntamente le attività da svolgere nel 2015 e siamo pronti a garantire, già nei prossimi giorni, il servizio di rimozione rifiuti dai tratti di costa difficilmente raggiungibili via terra purchè il Parco garantisca il trasporto del personale e dei rifiuti via mare». (a.n.)

Il lutto

Tragedia sulla Alghero-Bosa, ecco chi erano Riccardo Delrio e Gianluca Valleriani

Le nostre iniziative