La Nuova Sardegna

Olbia

La marijuana nel giardino di casa

La marijuana nel giardino di casa

Blitz dei carabinieri a Padru: arrestati due coltivatori, sono marito e moglie

29 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





PADRU. Coltivatori diretti di marjiuana nel mirino delle forze dell’ordine. Una piantagione è stata scoperta dai carabinieri nelle campagne di Padru. Nei guai una coppia, matito e moglie, che in tutta tranquillità si prendeva cura delle piantine davanti agli occhi dei propri figli.

I militari del comando provinciale di Sassari, nell'ambito dei servizi volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, sono entrati in azione mercoledì pomeriggio a Padru: in arresto per coltivazione e detenzione di droga ai fini di spaccio due coniugi, cinquantenni, residenti nel paese. Nel giardino dell'abitazione della coppia i carabinieri del reparto territoriale di Olbia hanno rinvenuto una coltivazione di marijuana, attentamente curata e nascosta tra i pomodori, unitamente a più di 100 grammi della stessa droga già confezionata in dosi. Le 10 piante venivano curate regolarmente dai due sotto gli occhi dei giovani figli. I carabinieri avevano notato nell'ultimo periodo un sospetto movimento di persone in quella abitazione di campagna.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative