La Nuova Sardegna

Olbia

luogosanto

Un torneo di calcio fra galluresi per la festa manna

LUOGOSANTO. La Polisportiva Luogosanto, dopo la cocente delusione della retrocessione in Seconda categoria, è ripartita questa estate con nuovo entusiasmo e con l’intento di onorare al meglio un...

29 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





LUOGOSANTO. La Polisportiva Luogosanto, dopo la cocente delusione della retrocessione in Seconda categoria, è ripartita questa estate con nuovo entusiasmo e con l’intento di onorare al meglio un girone impegnativo e affascinante come sarà quello gallurese. In attesa che inizi il campionato, la società del neopresidente Pier Domenico “Pippi” Battoni, ha organizzato e si appresta a ospitare una manifestazione che potrebbe diventare un appuntamento fisso nel calendario del calcio gallurese: la Coppa Gallura.

Domani prenderà il via, al comunale Luigi Lacu di Luogosanto, in parte rinnovato dopo i lavori di recinzione e in attesa del rifacimento del campo di gioco, un torneo Figc a sei squadre suddivise in due gironi, che si affronteranno con la formula del doppio triangolare. Il girone A vedrà impegnate il Tempio di Giannetto Addis, il Berchidda di Gianni Casula e la matricola Aglientu guidata dal giovane Daniele Corda. Nel girone B sono state inserite il Lauras degli ex Foresti e Semerano e dei luogosantesi Lollia e Gala, il Monti di Mola, tra i cui soci fondatori figura anche l’attuale presidente azzurro Battoni, e i padroni di casa del Luogosanto di mister Raineri, che vorranno ben figurare in veste di squadra ospitante e società organizzatrice. Il primo appuntamento è per domani quando si sfideranno le squadre del girone A, a partire dalle 16, con la gara inaugurale Tempio –Aglientu. Il girone B, invece, scenderà in campo mercoledì 3 settembre, dalle 18 in poi. La finalissima tra le vincitrici dei rispettivi gironi si giocherà il 9 settembre alle 18.30, nell’ultimo giorno della “Festa Manna di Gallura”. (m.r.)

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative