Olbia, incendio nella notte distrugge il chioschetto sulla spiaggia delle Saline

Lo scheletro annerito del chioschetto (le foto sono di Giovanna Sanna)

Si indaga sulle cause del rogo, quasi certamente di natura dolosa

OLBIA. Del chioschetto sulla spiaggia delle Saline resta solo lo scheletro di legno annerito dalle fiamme. Nella notte tra il 23 e il 24 ottobre una mano ignota ha dato fuoco alla struttura (Art beach, chiosco-bar-ristorante gestito dalla società di Valentina Pellegrino) che d'estate offre servizi ai bagnanti e adesso è chiusa. I vigili del fuoco sono intervenuti subito dopo le 23 e sono andati avanti alcune ore prima di spegnere l’incendio e ultimare la bonifica.

Incendio doloso riduce a uno scheletro nero il chiosco bar della spiaggia delle Saline a Olbia

I carabinieri portano avanti le indagini per accertare le cause del rogo. Si indaga a 360 gradi ma dai primi rilievi sembra che la causa dell’incendio sia dolosa.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes