La Nuova Sardegna

Olbia

Pestaggio

Olbia, anziano massacrato di botte in via Monferrato: individuati e denunciati gli aggressori

Olbia, anziano massacrato di botte in via Monferrato: individuati e denunciati gli aggressori

Si tratta di un italiano di 19 anni e di un bosniaco di 20 anni

27 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia a seguito di complesse indagini sono riusciti ad individuare i due giovani autori della brutale aggressione ai danni di un anziano avvenuta lo scorso 12 aprile in via Monferrato. Gli inquirenti, infatti, sono riusciti a ricostruire il percorso di fuga dal luogo del reato attraverso l’analisi degli impianti di videosorveglianza presenti lungo le vie limitrofe nonché grazie alle preziose testimonianze di passanti e commercianti della zona. Si tratta di un italiano di 19 anni e un bosniaco di 20 anni i quali, intorno a mezzogiorno, si sono avvicinati alla vittima che in quel momento era a bordo della sua auto con il finestrino abbassato in attesa che la moglie ultimasse la visita dentistica. I due hanno iniziato a colpire l’uomo, di circa settant’anni, al volto senza proferire parola e apparentemente senza motivo ma con violenza inaudita. Solo l’intervento in soccorso di una donna che si trovava di passaggio ha indotto i malfattori a interrompere l’atto violento e ad allontanarsi. Trasportato d’urgenza all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, si scopriva che l’anziano riportava una frattura al setto nasale nonché lievi versamenti emorragici al cranio per una prognosi di 30 giorni. I due aggressori sono stati denunciati dai militari del Reparto Territoriale di Olbia e risponderanno all’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania per lesioni in concorso.

In Primo Piano
Monta la protesta

Agricoltori e allevatori sardi si mobilitano: il 17 giugno comincia il “mese della collera” contro i danni della siccità

Le nostre iniziative