La Nuova Sardegna

Olbia

Carabinieri

San Teodoro, molesta i clienti in un bar: arrestata turista ubriaca

San Teodoro, molesta i clienti in un bar: arrestata turista ubriaca

La donna è accusata di violenza, oltraggio e resistenza

28 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





San Teodoro Una turista comasca, in evidente stato di ebbrezza, è stata arrestata dopo aver oltraggiato i carabinieri del reparto radiomobile di Siniscola in servizio a San Teodoro.

Nella tarda serata del 21 settembre, in un locale di via dei Platani, i militari sono intervenuti per ricondurre alla ragione una turista 47enne intenta a molestare la clientela, pretendendo di allontanarsi senza pagare quanto poco prima consumato, soprattutto bevande alcoliche.

Alla vista dei carabinieri, la donna – chiaramente ubriaca – li avrebbe ripetutamente oltraggiati e minacciati di morte, opponendosi con violenza ad essi, sferrando loro calci e spintoni e rifiutando di declinare le generalità nel tentativo di allontanarsi senza corrispondere al gestore del locale quanto dovuto. Cioè senza pagare il conto. L’intervento dei carabinieri di Siniscola ha scongiurato ulteriori rischi per la sua e l’altrui incolumità. La donna alla fine è stata identificata e arrestata con l’accusa di violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e trattenuta nelle camere di sicurezza della tenenza di San Teodoro.

È scattata nei suoi confronti, inoltre, una sanzione amministrativa pecuniaria per ubriachezza molesta. L’autorità giudiziaria del tribunale di Nuoro dopo essere stata informata dell’accaduto, ha convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri e, in considerazione delle complessive circostanze, la donna è stata successivamente posta di nuovo in stato di libertà in attesa del processo.

In Primo Piano
Il giallo e l’inchiesta

Ecco che cosa sappiamo sul caso di Francesca Deidda

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative