La Nuova Sardegna

Olbia

L’energia del futuro

Metano a Olbia, bollette pazze: storno dei costi e contatori intelligenti

Metano a Olbia, bollette pazze: storno dei costi e contatori intelligenti

Lo ha spiegato il sindaco Settimo Nizzi insieme all'amministratore delegato di Medea

18 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia «Saranno stornati i costi aggiuntivi presenti nelle nuove bollette degli utenti di Olbia passati al gas metano dai precedenti impianti a propano liquido. Costi relativi alle vecchie bollette, che con i nuovi contatori "intelligenti", che individuano i consumi in tempo reale, saranno sempre verificabili. Restano invariati i costi di trasporto e di oneri di sistema che sono stabiliti da Arera per la gestione della rete».

Lo ha spiegato il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, insieme all'amministratore delegato di Medea, società di Italgas, che ha completato l'infrastrutturazione della rete a Gnl (gas naturale liquefatto) a Olbia.

Gaxa, la società titolare dei contratti di fornitura, sta provvedendo a stornare le cifre superiori, mentre Meda, che ha solo competenza sulla rete, sta fornendo un supporto tecnico per il calcolo. «Ci saranno indubbi risparmi, oltre a più sicurezza, con il passaggio al metano liquido - ha spiegato Nizzi».

«Non non abbiamo responsabilità sulle bollette, ma con il supporto tecnico abbiamo aiutato il fornitore a correggere le voci di consumo relative al passato» ha confermato Ruggero Bimbatti, amministratore delegato di Medea.

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 19: 44,1 per cento

Le nostre iniziative