La Nuova Sardegna

Olbia

Il barman

Nasce a San Teodoro il primo drink afrodisiaco in lattina

di Sergio Secci
Nasce a San Teodoro il primo drink afrodisiaco in lattina

Si chiama “Il Don Giovanni” ed è stato ideato da Roberto Niedda. Il lancio a Milano il 29 febbraio

17 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





San Teodoro La prima bevanda alcolica frizzante, piccante e afrodisiaca che si potrà acquistare in lattina in tutti i bar e locali da ballo della Sardegna e non solo. Con slogan “L’alchimia del piacere”, Roberto Niedda, barman nato a Nuoro nel 1990, lancia un nuovo prodotto, “Il Don Giovanni”, un cocktail leggermente alcolico e frizzante al gusto di peperoncino e cannella.

Niedda ha iniziato a lavorare nel mondo del bar e nei locali notturni nel 2008, all’Ambra day di San Teodoro, passando poi all’Ambra night e alla Luna glam club. D’inverno il barman si sposta a Roma, Milano e Torino e. dopo tanti anni di gavetta e vari step è diventato un manager lavorando a pieno ritmo tutto l’anno per l’azienda Mari di Sardegna (Luna glam club-Ambra Ambra night e Ambra beach).

«Nel 2016 alla fine di un nostro corso da bar che facevamo tutti gli anni – spiega – il proprietario del locale in cui eravamo ospiti, mi disse: Robe’, fammi un drink tuo. Dopo avergli chiesto cosa beveva è intervenuta la moglie che in gallurese e con tono deciso mi disse: fagli qualcosa che stanotte lo tenga sveglio. Mi sono guardato attorno e ho visto un peperoncino e altri ingredienti, così ho improvvisato un drink. Prima di consegnarlo l’ho assaggiato e ho pensato che era veramente buono e originale, una vera alchimia di sapori. Un cocktail apprezzato in seguito da tutti tanto che ho deciso di metterlo nel menu dell’Ambra day con il nome “Il Don Giovanni”, anche perché il proprietario per cui ho creato il drink si chiama proprio Giovanni. Dopo la prima esperienza, il drink è esploso, lo chiedevano tutti in continuazione e a tutte le ore, fino a chiedermi se lo potevo fare da portar via. Proprio da queste richieste è nata l’idea di metterlo in lattina».

«Ho iniziato a pensare di imbottigliarlo – conclude il barman – ma non riuscivo a trovare nulla di serio, tante promesse, contatti, ma nulla di concreto. Solo di recente un caro amico, Giuseppe Mancini, colonna portante del mondo del bar in Italia si è interessato della vicenda procurandomi il contatto di una azienda molto seria.

Dopo mesi di prove e di studi è arrivato al risultato finale con il lancio della lattina “Il Don Giovanni” il 29 febbraio al “The club” di Milano in collaborazione con il famoso format Atlanta.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative