La Nuova Sardegna

Olbia

Olbia, è mountain bike show: si corre a Monte Pino e nel centro storico


	Il campione olbiese Gianluca Cara
Il campione olbiese Gianluca Cara

Domenica 14 aprile in scena il campionato Sardinian enduro race

13 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Domani, domenica 14 aprile, gli acrobati delle mountain bike ritornano nel tracciato di Monte Pino e si cimenteranno anche in una inedita prova cittadina. Sarà una emozionante giornata di enduro e adrenalina, almeno così si annuncia la quinta e ultima tappa del campionato Sardinian enduro race, prova assoluta di campionato, in programma a Olbia, che diventerà la capitale dell’enduro estremo, una delle discipline più spettacolari della mountain bike agonistica con i migliori piloti pronti a sfidarsi per il titolo di campione regionale assoluto 2024 e la vittoria del prestigioso circuito Sardinian enduro race.

L’evento sportivo è patrocinato dal Comune di Olbia. La tappa sarà caratterizzata dall’inedita prova speciale che si snoderà nel suggestivo centro storico di Olbia, offrendo agli spettatori uno spettacolo unico e mozzafiato. I piloti dovranno affrontare il percorso "alla cieca", mettendo alla prova le loro abilità e il loro coraggio in un contesto urbano senza precedenti. La prova cittadina consentirà a tutti gli appassionati e curiosi di assistere alla sfida tra i talenti dell’enduro su percorsi diversificati e composti da salite e discese, curve e salti, tra la città e Monte Pino. Al termine delle quattro prove speciali verrà decretato il nuovo campione sardo di enduro, titolo detenuto dal fuoriclasse olbiese Gianluca Cara.

L’Olbia Racing team, al timone dell’organizzazione della gara, ha curato ogni dettaglio per le prove speciali della tappa finale del campionato che porterà nelle vie della città gli ingredienti base dell’enduro, cioè adrenalina e competizione, abilità tecnica e condivisione. «La decisione di portare nel salotto della città una gara di così alto valore agonistico – spiega Mirko Cuccu, componente del direttivo dell’Olbia Racing team – risponde all’obiettivo di valorizzare il movimento Gravity e celebrare nel migliore dei modi la tappa finale della stagione agonistica 2023/2024. A Olbia – continua Cuccu – arriveranno atleti provenienti da ogni angolo dell'Isola e oltre».

L'appuntamento è per le 8,30 davanti al Comune di Olbia per la fase di avvio dell’evento che prevede il trasferimento a Monte Pino dove, alle 11, inizierà la prima prova speciale alla quale, sempre nel suggestivo scenario delle alture alle spalle della città, seguiranno altre due prove. Teatro della quarta e ultima prova speciale, prevista intorno alle 13, sarà ancora una volta il centro storico cittadino: i biker in gara si sfideranno lungo il tracciato che, partendo dal corso Umberto, si snoderà lungo le vie principali di Olbia per chiudersi proprio nella piazza davanti al palazzo comunale.

In Primo Piano
Sardegna

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Emergenza

Baronia stritolata dalla siccità, vertice in Regione con Alessandra Todde

di Claudio Zoccheddu
Le nostre iniziative