La Nuova Sardegna

Olbia

Il patrono

Eventi, panini e tradizione: inizia a Olbia la festa di San Simplicio

Eventi, panini e tradizione: inizia a Olbia la festa di San Simplicio

Questa sera, venerdì 10 maggio, i fuochi d’artificio sul lungomare. Domani il concerto di Raf

09 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia. Tra le strade della città si comincia a respirare aria di festa. Saranno come sempre i fuochi d’artificio sparati da Mogadiscio a dare il via, questa sera venerdì 10 maggio alle 21.30, ai festeggiamenti in onore di San Simplicio. Da oggi a mercoledì 15 maggio sarà un susseguirsi di riti religiosi, concerti ed eventi all’insegna della tradizione, ai quali si aggiungono le giostre dentro il parco e il classico serpentone di bancarelle e griglie degli arrostitori lungo le vie Galvani e Fausto Noce, dove gli olbiesi si riversano in massa per addentare uno dei simboli della festa: il panino con la carne o a base di polpi.

Il comitato della festa patronale, presieduto da Giovanni Varrucciu, con la collaborazione del Comune ha messo a punto un programma piuttosto ricco. Il primo appuntamento oggi alle 17 con il raduno delle bandiere votive nella sede del comitato, insieme alla banda Mibelli. Poi, alle 21.30 sul lungomare, il primo evento di popolo: lo spettacolo pirotecnico. Domani alle 18 al parco Fausto Noce la grande Sagra delle cozze, servite sia crude che alla marinara, mentre alle 22, sempre nel parco, il concerto di Raf. La festa proseguirà domenica alle 16.30 quando prenderà il via il Palio della Stella, con la collaborazione dell’associazione Lu Juali di Luogosanto e di tutti i Comuni dell’ex provincia Olbia-Tempio, più le pariglie di Oristano, Santa Giusta e Fonni. Alle 22.30 sul palco del Fausto Noce, invece, il concerto della band olbiese Il Volo e il cabaret con Signora Agnese e Uccio De Santis. Sempre domenica, ma alle 17 in basilica, il convegno in occasione dei 1720 anni dalla morte del martire Simplicio.

Lunedì 13 alle 21.30 in piazza San Simplicio la serata dedicata ai canti sardi, mentre alle 22 al parco il concerto di Maria Luisa Congiu. Musica anche martedì sera, alle 22, con il live degli intramontabili Collage. La giornata più importante sarà quella di mercoledì 15 maggio, giorno di San Simplicio. Alle 5.30 la Diana con la banda Mibelli, alle 10 l’accoglienza del vescovo Dom Roberto Fornaciari a San Paolo e alle 11.30 la messa in piazza San Simplicio, insieme al parroco don Antonio Tamponi, i sacerdoti della Diocesi e il coro Lorenzo Perosi. Alle 18 in basilica il via della processione con i gruppi folk in onore del patrono di Olbia e della Gallura. Il Comune, viste le numerose celebrazioni, ha emesso diverse ordinanze con l’obiettivo di regolare il traffico cittadino. Da oggi a domani, per far posto alle bancarelle, chiuderanno le strade attorno al parco Fausto Noce. Chiusure eccezionali anche in occasione della processione del pomeriggio del 15 maggio.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative