La Nuova Sardegna

Olbia

Musica

Telti, torna il premio Vittorio Inzaina: l’omaggio al primo sardo sul palco di Sanremo

di Antonella Usai

	La presentazione del premio nel municipio di Telti (foto Vanna Sanna)
La presentazione del premio nel municipio di Telti (foto Vanna Sanna)

Il Comune promuove la seconda edizione del concorso canoro in programma a fine estate

02 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Telti. Il paese si prepara all’evento dedicato a Vittorio Inzaina, il cantante teltese scomparso nel 2019. Quest’estate, infatti, si terrà la seconda edizione del premio a lui intitolato. Il programma è ricco di appuntamenti e si svilupperà in tre intense giornate: da venerdì 30 agosto a domenica primo settembre. «Queste date hanno un loro perché – spiega Matteo Sanna, assessore comunale allo Spettacolo e al Turismo –. Vogliamo che questo momento sia ricordato come uno spettacolo di fine estate dando spazio anche ai bambini, soprattutto nella prima giornata. L’iniziativa nasce da un’idea di questa amministrazione nel 2021, con l’intento di valorizzare ancora di più il grande Vittorio Inzaina». Fu infatti lui il primo sardo a salire sul palco di Sanremo, nel lontano 1965. «Durante le serate i partecipanti si sfideranno per conquistare il primo premio che consiste in una borsa di studio del valore di 500 euro – prosegue Sanna –. Saranno premiati anche il secondo e il terzo classificato con borse di studio di 300 euro e 200 euro e potranno partecipare alle selezioni Rai per Sanremo Giovani».

«Con questo concorso pensiamo sia doveroso dare valore a un cittadino illustre come Vittorio, che ha portato la comunità di Telti in tutta la nazione. Inoltre, novità di quest’anno è l’allestimento della mostra fotografica all’interno dei locali della biblioteca comunale» aggiunge il sindaco, Vittorio Pinducciu. Presenti alla presentazione anche l’assessore Timoteo Scanu, la presidente della Pro Loco Marilena Suelzu e il figlioccio del cantante, Giammario Inzaina.

L’evento rappresenta un’importante vetrina per i giovani talenti della musica locale che avranno la possibilità di esibirsi davanti a una giuria di esperti del settore e di farsi conoscere dal pubblico anche grazie alla direzione artistica affidata, per il secondo anno consecutivo, al maestro Giovanni Budroni. In aggiunta alla competizione verrà incluso anche il premio “Isola In...cantata”, destinato agli artisti sardi che hanno eccellentemente promosso la Sardegna a livello internazionale. La giuria tecnica sarà composta dal maestro Ciro Barbato, direttore di Casa Sanremo LiveBox, e da Maria Puca, capo ufficio stampa di Casa Sanremo LiveBox’. Entrambi terranno delle masterclass dai temi attualissimi, come la musica e la comunicazione digitale. Potranno partecipare all’evento cantanti solisti e band con brani inediti e non. Sul sito del Comune di Telti è possibile leggere il regolamento e presentare la domanda di partecipazione. Le iscrizioni sono aperte fino al 10 agosto. Il premio teltese è finanziato dall’assessorato regionale alla Pubblica istruzione e alla Cultura e dal Comune, in collaborazione con la Pro Loco di Telti e con il patrocinio del Conservatorio Luigi Canepa di Sassari.

In Primo Piano
Carabinieri

Con la moglie incinta al volante insegue una coppia in auto e spara colpi di fucile: arrestato per tentato omicidio 39enne di Sardara

Le nostre iniziative