La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

Olbia, scontro fatale a Pittulongu. Il giudice: «Nessuna colpa»

di Tiziana Simula
olbia incidente stradale mortale
olbia incidente stradale mortale

Assolto l’automobilista accusato della morte di Antonio Dau nel 2012

05 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia. Guido Zuccaro, 80 anni, residente a Napoli, non ha avuto alcuna responsabilità nell’incidente stradale costato la vita ad Antonio Dau, 48 anni di Olbia. La giudice Marcella Pinna ieri lo ha assolto dall’accusa di omicidio colposo “per non aver commesso il fatto”. Anche il pubblico ministero Daniela Fiori aveva chiesto l’assoluzione per l’automobilista. La vicenda giudiziaria si chiude dopo ben dodici anni. L’incidente era accaduto il 13 luglio 2012 lungo la litoranea Olbia Pittulongu, all’altezza del Pozzo Sacro. Antonio Dau, era morto sul colpo dopo uno scontro frontale con l’auto guidata da Guido Zuccaro, una Nissan (con quattro persone a bordo) che percorreva la provinciale 82 con direzione di marcia verso Pittulongu.

L’incidente era avvenuto in prossimità della linea di mezzeria. Per accertare la dinamica dell’incidente stradale e le eventuali responsabilità, erano state eseguite tre perizie, due di parte e una disposta dal tribunale. Dalla ricostruzione è emerso che l’imputato non aveva commesso le violazioni alle norme del codice della strada che gli erano state contestate e, in ogni caso, anche se avesse viaggiato più sulla destra e meno a ridosso della linea di mezzeria non c’era prova che lo scontro non si sarebbe verificato. Il difensore dell’imputato, l’avvocato Francesco Cioppa del Foro di Milano, si è associato alla richiesta della pm, sollecitando l’assoluzione per il suo assistito. La giudice Marcella Pinna ha condiviso le argomentazioni di accusa e difesa, e lo ha assolto. L'incidente era accaduto all'altezza dell'hotel Pozzo Sacro, a poche centinaia di metri dal bivio che conduce alla spiaggia di Pittulongu. I vigili del fuoco avevano lavorato a lungo per estrarre i feriti dalle auto, andate distrutte. Per Antonio Dau non c’era stato nulla da fare.

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative