S. Vero Milis, mostra fotografica

SAN VERO MILIS. Alcune delle specie di uccelli migratori che frequentano le coste e le zone umide della Sardegna ritratte grazie ad appostamenti di ore. Le fotografie raccontano un popolo che...

SAN VERO MILIS. Alcune delle specie di uccelli migratori che frequentano le coste e le zone umide della Sardegna ritratte grazie ad appostamenti di ore. Le fotografie raccontano un popolo che viaggia e che ogni anno trova della Sardegna la casa perfetta per passare una parte dell’anno. A raccontare questa storia sono gli scatti dei professionisti dell’Associazione fotografi naturalisti italiani della sezione Sardegna, in mostra questo fine settimana a San Vero Milis. La presentazione domani alle 10 nella sala consiliare del Comune, evento inserito all’interno del programma dell’Eurobirdwatch2015, le giornate Europee per l'osservazione, censimento e conoscenza delle specie migratorie che attraversano la nostra Isola nel passo autunnale. La manifestazione si svolge in contemporanea in tutta Europa, e quest’anno ha scelto San Vero Milis come sua sede per Oristano, grazie alle caratteristiche del territorio particolarmente adatte al passaggio delle specie migratorie. L’Afni, che da alcuni anni collabora attivamente con la Lipu, la Lega italiana protezione uccelli, intende la fotografia naturalistica come fatto di cultura e come mezzo per raccontare la natura. Nella mostra, ogni specie ritratta è accompagnata da una scheda scientifica a cura della Lipu mirata a far conoscere tutte le caratteristiche dell’uccello. Ci sono, inoltre, tutte le indicazioni giuridiche sulla “protezione”, in base alle leggi regionali, nazionali ed europee. La mostra resterà aperta sabato e domenica per tutto il giorno.(cat.co.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes