oristano
cronaca

Othoca Calcio: «Siamo stati danneggiati»

ORISTANO. Una riunione societaria due sere fa. Sorpresi dall’essere stati collegati all’indagine, seppure quasi da parte lesa, i dirigenti dell’Othoca Calcio non escludono azioni legali per chiarire...


13 luglio 2016


ORISTANO. Una riunione societaria due sere fa. Sorpresi dall’essere stati collegati all’indagine, seppure quasi da parte lesa, i dirigenti dell’Othoca Calcio non escludono azioni legali per chiarire ulteriormente la propria posizione. Il fatto che il nome della storica società sia stato collegato all’inchiesta per peculato conclusa dalla procura oristanese in questi giorni li ha ovviamente messi in una situazione poco piacevole anche perché, la stessa Othoca risulta tra i soggetti che da questa rete di rapporti sono stati danneggiati. Il sodalizio col Gal Terre Shardana o più in particolare col suo ex presidente Antonello Solinas ha portato solo problemi, tanto che l’attuale dirigenza ha precisato come, negli anni passati, i rapporti si siano interrotti in poco tempo e dopo alcune mosse che hanno costretto la dirigenza a far fronte a inattese perdite di denaro. Antonello Solinas, al quale vengono contestate il pagamento con soldi pubblici di cene congli allievi, non è mai stato dirigente dell’Othoca. I contatti avevano riguardato una sponsorizzazione promessa e mai arrivata. L’Othoca aveva però firmato dei documenti, tanto che poi aveva dovuto affrontare spese notevoli per ripianare il danno subito.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.