Il porto industriale riceverà i nuovi binari della rete ferroviaria

ORISTANO. Il Consorzio Industriale Provinciale Oristanese ha incontrato a Cagliari il vertice regionale di Rete Ferroviaria Italiana per organizzare il primo utilizzo operativo del raccordo...

ORISTANO. Il Consorzio Industriale Provinciale Oristanese ha incontrato a Cagliari il vertice regionale di Rete Ferroviaria Italiana per organizzare il primo utilizzo operativo del raccordo ferroviario Consortile.

L’occasione sarà rappresentata dal trasporto dei primi 85 km di rotaie che RFI deve sostituire nei tratti Chilivani - Olbia e Chilivani - Sassari.

Le rotaie vengono infatti approntate nel cantiere allestito nell’Area Industriale di Oristano e da lì inviate ai cantieri di destinazione utilizzando per la prima volta la rete ferroviaria che collega il porto industriale con la stazione FS di Oristano.

Nelle prossime settimane arriveranno via nave i tre carri ferroviari, denominati sestine, che consentiranno il trasporto delle nuove rotaie, unite in pezzi saldati lunghi 108 metri, da installare nella linea ferroviaria.

Successivamente, sempre via nave, è atteso un ulteriore carico di 85 km di rotaie per nuovi interventi manutentivi nella rete ferroviaria del Nord Sardegna. Il Presidente del Consorzio Industriale Provinciale Oristanese Massimiliano Daga auspica che questo primo utilizzo dimostri la piena idoneità della infrastruttura esistente e convinca gli operatori della logistica a pianificarne un uso a regime.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes